fbpx

Smart Future Academy

Dopo la felice riuscita del 2019, a inizio mese abbiamo scelto di aderire nuovamente al grande evento Smart Future Academy. Ci sembra infatti che negli ultimi anni gli studenti abbiano beneficiato di tali esperienze sotto più di un aspetto. In primo luogo si tratta di contesti in grado di motivare fortemente i ragazzi e rilanciarne la passione per quanto affrontato ordinariamente in classe. Vi è inoltre un arricchimento dal punto di vista delle soft skill, decisamente stimolate e messe in gioco dalle dinamiche di apprendimento e confronto d’avanguardia presenti in fiera. Infine notiamo un significativo apporto in termini di orientamento delle scelte future, favorito dal contatto con figure imprenditoriali e accademiche di rilievo.

Ascoltiamo dalle parole di una studentessa il resoconto dello Smart Future Academy 2020.

Il giorno 12/02/2020, la classe 4^liceo dell’Istituto salesiano Don Bosco ha partecipato all’evento Smart Future Academy, presso Brixia Forum. Tale progetto ha visto la presenza di molti studenti, provenienti da svariati istituti superiori, statali e paritari. L’obiettivo era dare ai ragazzi la possibilità di confrontarsi con realtà differenti dall’ambiente scolastico, che frequentano nel quotidiano. Per questo, sono stati montati degli stand, in un’area apposita, finalizzati a presentare corsi di formazione biennale, università, aziende, accademie. In questo modo, i ragazzi potevano chiedere informazioni al personale del loro settore d’interesse e recuperare i volantini disponibili. Confrontarsi con gli ideatori degli stand era utile anche a coloro che non hanno ancora idee chiare sul loro percorso di formazione, dato che potevano,così,scoprire e approfondire la conoscenza di settori di possibile interesse. In seguito a questa attivitá, i ragazzi sono stati condotti in una sala molto grande, per ascoltare le testimonianze di alcuni speaker, che gli raccontavano brevemente la loro esperienza lavorativa e il loro percorso di vita. Ogni speaker ha cercato di incoraggiare i ragazzi a intraprendere la professione che desiderano, vincendo paure e pregiudizi. Tra coloro che hanno raccontato la loro esperienza c’erano: un artigiano che lavora per un’azienda di auto d’epoca, un carabiniere, il Presidente della Regione Lombardia, accompagnato da un assessore, l’amministratrice delle Poste Italiane, una proprietaria di un ristorante e il Presidente del Confartigianato. Le loro professioni riguardano ambiti diversi e sono state raccontate per stimolare l’interesse della maggior parte dei ragazzi. Per noi studenti può essere utile ascoltare le opinioni e gli incoraggiamenti degli adulti, con la loro esperienza personale.

Mariasole, IV liceo.

Post Correlati